Pavimenti magnetici - Linea pavimento magnetico in PVC - Verona

Pavimenti magnetici Verona - Tel. +39 351 8270479

 

Pavimento in PVC: manuale di posa

 

Sottofondo
Come per tutti i pavimenti vinilici, anche la linea pavimento magnetico in PVC richiede che il sottofondo sia perfettamente piano, fisso in ogni sua parte, senza crepe, pulito e asciutto. Irregolarità e dislivelli del sottofondo non devono eccedere i 2,00 mm. ogni 2 metri lineari; nel caso contrario, i dislivelli, le irregolarità e le fughe di un certo spessore vanno livellati. Se viene invece posato su feltro o moquette (rasata o agugliato), verificare la sua "fermezza" prima della posa. E' comunque consigliabile rimuovere questo tipo di vecchi rivestimenti per motivi igienici.

 

Storage/Acclimatamento
Prima della loro installazione le piastre/doghe devono essere lasciate per almeno 48/72 ore nei locali destinati alla posa, i quali dovranno essere preventivamente ed opportunamente climatizzati. La temperatura ideale per la posa è tra 16°-25°C e quella del pavimento di almeno 15°C. Nella fase di acclimatamento, le scatole del pavimento vanno posizionate su superfici piane. Nel caso di installazione su sistemi di riscaldamento a pavimento, lo stesso deve essere in funzione già prima della posa, seguendo le procedure di accensione e collaudo previste dalle normative europee di riferimento. Accertarsi che la temperatura del sottofondo e/o del pavimento, quando l’impianto di riscaldamento è a regime, non sia superiore a 27°C e la temperatura del riscaldamento principale ca. 34°C (riguardo a questo, si prega di prestare attenzione alla normativa DIN 4725 "Linee di calore”).

 

Posa
Il lato lucido del materassino metallizzato va posizionato verso il basso, a contatto con il sottofondo, preventivamente pulito. Stendere il materassino metallizzato, posandolo in senso ortogonale (ossia ruotato di 90 gradi) rispetto al senso di posa prescelto per il pavimento. La distanza tra un foglio e l’altro non deve superare i 3/4 mm. e i bordi non devono mai sovrapporsi. Dopo aver terminato la posa del materassino metallizzato si può iniziare la posa delle doghe/piastre semplicemente appoggiandole su quest’ultimo. Per i tagli perimetrali, si incide la superficie del pavimento con un cutter, si piega la doga e si effettua il taglio completo. In prossimità delle pareti si consiglia di lasciare una distanza di circa 4/5 millimetri dal bordo. In caso di posa in ambienti unici di medie/grandi superfici, valutare il posizionamento di giunti di dilatazione.

 

 

 

 

N.B.: L'irraggiamento solare diretto su un pavimento in pvc, può essere causa di dilatazione e/o deformazione dello stesso. Si consiglia quindi l’utilizzo di tende esterne e/o interne, l’uso di vetri "selettivi" o l’applicazione sui vetri di pellicole filtranti che consentono di abbattere fino al 98% dei raggi infrarossi, permettendo anche un sensibile risparmio energetico.

 

 

 

 

 

 

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional

sito web a norma W3C